Urbex — Una Foto — Una Storia



Fotografare un luogo urbex è come scrivere molte frasi che alla fine parleranno e racconteranno la sua esistenza e la sua essenza.

Qua non siamo nella street photography dove l'attimo è storia e non si ripeterà mai più, principeschi maestri di questo genere di fotografia hanno scolpito quegli istanti con scatti indelebili ed irripetibili che da soli sono essi stessi un racconto.
L'altro paesaggio, come a me piace chiamarlo, o urbex che dir si voglia è là immobile, si concede continuamente e ti offre, molto spesso, il tempo e la luce per poter scrivere con calma e meditazione tutte le frasi che vuoi.

Può capitare però che tutto questo, per vari motivi, non accada ed allora che fare?
Provare ad immaginare di essere davanti ad un attimo, seppur immobile, allineare occhi e sensazioni come se tutto dovesse sparire e mai più ripetersi, scolpire l'essenza del luogo e scrivere una frase, una frase sola che possa tradursi in un racconto.

Nuovo 16 luglio 2021


La Scala