Disco Pub

esplorazione ottobre 2020


Luogo: X – Tipologia: Discoteca – Anno di costruzione: Non noto – Anno di abbandono: Non noto – Stato attuale: Degrado

Ci siamo imbattuti in questa discoteca per puro caso, non è facile da trovare.
Come ha scritto Herman Melville nel libro Moby Dick: "Non è segnata su nessuna carta: I luoghi veri non lo sono mai."
Forse lo scrittore pensava già all'Urbex...
Fotograficamente è molto attraente anche se le condizioni di luce mettono a dura prova le abilità fotografiche.
È stata per anni un famoso luogo di ritrovo con musica dal vivo, poi agli inizi del primo decennio del 2000 un progressivo decadimento accelerato anche da un paio di incendi, hanno portato al definitivo abbandono.

  • disco-01
  • disco-02
  • disco-03
  • disco-04
  • disco-05
  • disco-06
  • disco-07
  • disco-08
  • disco-09
  • disco-10
  • disco-11
disco-011 disco-022 disco-033 disco-044 disco-055 disco-066 disco-077 disco-088 disco-099 disco-1010 disco-1111

Uscendo proviamo gioia per i ricordi delle splendide serate della giovinezza e di quegli anni che ormai sono scritti nel tempo, ma ci emozioniamo ricordando la poesia "Alla Vita" di Nazim Hikmet che così si conclude:

"Prendila sul serio
ma sul serio a tal punto
che a settant'anni, ad esempio, pianterai degli ulivi
non perché restino ai tuoi figli
ma perché non crederai alla morte
pur temendola,
e la vita peserà di più sulla bilancia."


Indice Foto Urbex