La Villa della famiglia ricca

esplorazione agosto 2021


Luogo: Toscana – Tipologia: Villa – Anno di costruzione: cr.1720 – Anno di abbandono: Non noto – Stato attuale: Vario, pericolo

Una splendida cappella di cui si ha notizia fin dal 1300 venne affiancata agli inizi del '700 da una lussuosa villa che una potente e ricchissima famiglia della zona, grazie al commercio ed all'attività bancaria, fece costruire per i suoi soggiorni estivi tra le dolci colline colme di ulivi.

Girovagare per i suoi saloni ascoltando soffitti e pareti, dialogando con gli splendidi affreschi, immaginando come dovesse essere rilassante trascorrere l' estate in questo luogo accompagnando le merende con una fetta di pane unta con olio locale e bevendo del buon vino della campagna circostante.
Poi la storia la conosciamo e sembra sempre essere la stessa per molti di questi luoghi, passa di famiglia in famiglia fino a pervenire a qualche istituzione che per un pò la cura e poi l'abbandona al giudizio impietoso del tempo.

È la fine di una mattinata molto calda quando esco dalla Villa passando per le meravigliose cantine, forse le più belle che abbia mai incontrato in questi luoghi, ed insieme al silenzio che mi accompagna cerchiamo una fettunta e un bicchiere di rosso.

Così è (se vi pare) scriveva nel 1917 il Premio Nobel per la letteratura Luigi Pirandello.



Video 1 - Video 2



Immagine per lasciare un commento



Indice Esplorazioni Urbex